Il mondo della gastronomia incontra wellness e bellezza: succede a Terme Merano, l’oasi di benessere che si trova nel cuore sella cittadina altoatesina.

All’interno delle Terme si trova il centro Spa & Vital, da sempre all’avanguardia nell’utilizzo di prodotti naturali del territorio, come pino mugo, erbe aromatiche e fieno.

E oltre a questi, impiega anche prodotti che solitamente si ritrovano in cucina, come siero di latte, mela, uva e miele.

Ecco allora che nasce un’offerta chiamata Spa à la carte perfetta anche per i buongustai!

Spa à la carte comprende un peeling, un bagno e un massaggio da scegliere tra tutti quelli che si fanno alle Terme Merano, e per finire un ingresso di due ore alle Terme.

Si inizia da un peeling purificante ed esfoliante, che può essere ai vinaccioli altoatesini, al pino mugo o con schiuma di sapone alla mela.

Si passa poi a un caldo bagno rilassante scegliendo tra quello alla stella alpina, ai sali del Mar Morto, con pino mugo o al fieno.

Infine ci si rilassa con un massaggio distensivo agli oli aromatici, con olio di oliva, alla schiena con miele o sportivo, o ancora con timbri caldi alle erbe balsamiche. Il pacchetto costa 126 euro.

Emolliente naturale da utilizzare sulla pelle, dalle proprietà antibatteriche e anche antiossidante, il miele altoatesino, meglio se biologico, dolce e profumato, offre molte virtù: ha intenso effetto disintossicante, detergente, riflessologico-energetico. Aiuta inoltre a sciogliere ed eliminare le scorie dei tessuti connettivi.

Anche un altro alimento, il siero di latte, entra nel mondo del benessere del centro Spa & Vital delle Terme Merano.

Da provare è il Bagno di Sissi al siero di latte biologico per due con calice di spumante, un bagno purificante con effetto rassodante da vivere nella vasca imperiale. Le preziose proteine del siero di latte aiutano a mantenere il naturale equilibrio della pelle.

Per godersi qualche giorno alle Terme Merano ci sono diverse possibilità di soggiornare presso una tra le tante strutture partner, dislocate a Merano e dintorni. Per esempio, l’Hotel Juliane propone il programma “Magia della fioritura & Terme”, valido per tutto il mese di aprile 2016: cinque notti in camera doppia, mezza pensione, un ingresso alle Terme di Merano, un ingresso ai Giardini del Castel Trauttmansdorff, a partire da 485 euro a persona.

In questo Hotel si tiene ad aprile anche la settimana della scoperta dei vini d’eccellenza dell’Alto Adige e dei loro segreti: cinque o sette giorni con tre visite alle cantine, tra le più innovative e internazionali in Italia, con degustazione, 20% di sconto sulla scelta delle carta dei vini in hotel, una relazione serale sul mondo dei vini altoatesini, trattamento pensione Juliane.

termemerano.it

juliane.it